Strage di matrice islamica in Nigeria

Massacro Boko Haram in Nigeria, "si temono 2000 morti"I jihadisti di Boko Haram hanno raso al suolo 16 villaggi e ucciso in modo atroce 2000 persone a colpi di arma da fuoco o con i macete nel nord-est della Nigeria. Il gruppo fondamentalista, guidato da Abubakar Shekau, è stato fondato nel 2002 e punta alla imposizione
della sharia nel paese, fortemente diviso tra nord (a maggioranza musulmana) e il sud (a maggioranza cristiana).L’estate scorsa i miliziani di Boko Haram, che letteralmente significa “l’educazione occidentale è peccato”, hanno autoproclamato il califfato islamico nella regione di Borno e dichiarato la loro alleanza con l’Isis in medio-oriente.

Ritengo che i paesi occidentali e i leader mondiali non debbano abbandonare l’Africa all’estremismo islamico e all’ebola. Se non vengono messe in moto delle azioni che abbiano lo scopo di migliorare lo sviluppo di base in Africa, il rischio è che si trasformi in un’enorme “continente fallito”.

In Somalia, dove la guerra civile e l’anarchia hanno imperversato per oltre venti anni, solo con gli aiuti mirati internazionali dal 2008 siamo arrivati a partire dal 2012 ad una situazione precaria, ma accettabile. Nel 2013 Europa e Stati Uniti hanno previsto un piano di aiuti ulteriore di 1,8 miliardi fino al 2016; nel settembre 2014 un drone americano ha ucciso il capo dei jihadisti Ahmed Abdi Godane.

Secondo me, l’attacco terroristico in Francia, deve indurre l’Occidente a difendersi e a non abbassare mai la guardia, ma anche a fare una politica attiva per non abbandonare l’Africa a se stessa. Se il Continente africano passa in mano alla jihad, il rischio per il mondo libero e democratico sarebbe ancora più grande. Non possiamo permettercelo.

Luca Cosimi – Blog in Libertà

Leggi anche il Post sull’attentato islamico a Parigi https://lucacosimiblog.wordpress.com/2015/01/07/attentato-islamico-a-parigi-terza-guerra-mondiale/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...