La ricerca Individuale della felicità

Libertà e felicitàSu Facebook ho scritto un breve post “Un centrodestra che non si basi sul liberismo economico è solo una sinistra con un altro nome”. Tra i commenti del post un amico di FB scrive che secondo lui “la politica non è solo economia, ma anche filosofia, sociale, ideali, welfare, ecco perchè la politica fa schifo adesso, perchè in mano solo alle banche”. Nei prossimi post rispondo punto per punto; si parte dalla filosofia.

La filosofa di riferimento è Ayn Rand, la più moderna e molto amata e seguita dalla destra americana: http://www.enciclopediadelledonne.it/biografie/ayn-rand/

La Rand è il punto di partenza per sviluppare un pensiero filosofico moderno, fondamento del pensiero politico del centrodestra in Italia e in Europa, come in America. Innanzitutto bisogna parlare di quale idea di benessere sociale andiamo a prendere come punto di riferimento.

Per il sociale contano due cose: il mercato (cosa c’è di più sociale del mercato?) e il capitale sociale (non quello delle aziende, non economico), ma la forza positiva che deriva dalle relazioni umane (ci sono varie definizioni, ma questa è quella che reputo più riassuntiva… ho fatto la tesi su questo argomento per il distretto conciario, comunque consiglio di leggere Putnam per una definizione più specifica e per studi di confronto tra nord e sud Italia).

Il capitale sociale è un presupposto del mercato e del capitalismo; tutto questo si lega al fondamentale concetto di felicità (e penso fine ultimo della vita) inteso come vivere un `flusso` (consiglio di leggere qualcosa dello psicologo Csikszentmihalyi: http://www.pursuit-of-happiness.org/history-of-happiness/mihaly-csikszentmihalyi/); la felicità e il raggiungimento del flusso è questione soggettiva, quindi lo spazio migliore per esprimersi è il mercato.

La felicità, però, non è solo fare soldi e autorealizzarsi (come può venire fuori da una lettura stretta della Rand), ma individualmente potrebbe essere un fine socialmente utile, un atto di generosità o semplicemente ricercare di vivere la vita secondo il proprio individuale metro di giudizio di “qualità della vita”. Per me questa massimizzazione della felicità è individualismo puro, perchè parte dalla proprie preferenze di benessere individuale. Ridurre la scelta coercitivamente o darne un giudizio morale o etico significa già ridurre la libertà di azione.

La ricerca individuale della felicità, quindi, supera il dualismo tra etica egoista e etica altruistica; esiste l’egoismo della felicità, senza precetti etici e morali a indirizzarlo. Ad esempio sono state fatte ricerche empiriche (ritengo che ogni teoria in ogni campo deve essere scientificamente provata, senza parlare a vanvera), per cui un atto di generosità (tipo donare il sangue) è più probabile se fatto senza un contributo economico in risposta, ma solo in libertà; il contributo economico riduce la generosità, perché riduce la felicità.

Questa motivazione psicologica, che lega filosofia e sociale e aggiungendo qualcosa, garantisce al capitalismo e alla libertà individuale sotto intesa il ruolo di sistema migliore tra quelli esistenti, perché massimizza l’allocazione di felicità tra tutte le preferenza di comportamento individuale, senza interferenze. Il risultato pratico è la possibilità per le imprese di massimizzare i profitti o massimizzare la responsabilità sociale (intesa non come Green Washing o marketing, ma come comportamento generoso dell’azienda nei confronti della comunità locale in cui opera, dei lavoratori, ecc), senza che ci siano obblighi dall’alto o etici, perché alla fine sarà semplicemente il mercato e i singoli individui a premiare o meno.

Luca Cosimi – Blog in Libertà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...